Singapore swing

mercoledì 15 settembre 2010
Manco fossero Erol Alkan e Boys Noize, il mago del Sol levante e il pelato gasatissimo PAUL CHAMBERS hanno unito le forze in una brutale combo realizzando uno dei pezzi più imprevedibili e potenti dell'ultimo periodo.


Il brano, che ricorda molto una produzione Alkan/Noize (non a caso sono stati citati all'inizio del post), si intitola "Singapore swing": dopo un intro in salita, appena si raggiungono i 90 secondi si scatena l'inferno. Sentire per credere

0 commenti:

Posta un commento

 
Copyright © SABOTAGE
Blogger Theme by BloggerThemes Sponsored by Busy Buzz Blogging