Finalmente Matthew Dear

mercoledì 16 giugno 2010
Audion, Jabberjaw, False e ultimo in ordine di tempo Asa Breed: I progetti di Matthew Dear sono svariati e tutti diversi uno dall'altro, partendo dalla techno pesante in 4/4 fino ad arrivare all'electro fracassona e alla house più melodica. Texano di base a Detroit, il nostro Matt dopo aver lavorato con significative etichette quali Minus, Ghostly International, Perlon e Plus 8 è ormai definito come uno degli artisti techno americani più influenti e innovativi degli ultimi anni.


Acclamato da Rolling Stone, Spin, NME e NY Times, ha fatto della sua musica una sintesi perfetta tra il suono classico di Detroit e la techno minimale europea; il 17 Agosto, a distanza di 3 anni dal suo ultimo lavoro, Matthew Dear tornerà con un nuovissimo album dal titolo "Black City" di cui noi vi sveliamo un brano in anteprima. Buon ascolto!

0 commenti:

Posta un commento

 
Copyright © SABOTAGE
Blogger Theme by BloggerThemes Sponsored by Busy Buzz Blogging