Dirty A-trak part 2

lunedì 17 maggio 2010
Piccola premessa:Il Southern rap anche detto Dirty South hip hop è nato nel sud degli Stati Uniti (Miami, Atlanta, New Orleans) a fine anni '90, distinguendosi dal puro hip hop per la ricchezza di melodie più coinvolgenti e accattivanti...Forse state già capendo dove vogliamo arrivare.
Era chiaro fin dalla sua infanzia che Alain Macklovitch (classe 1982) era un predestinato: vinse a soli quindici anni il DMCs World DJ Championship, negli anni successivi affinò sempre più la sua tecnica diventando così bravo nell'arte dello scratching da essere richiestissimo per testare e provare nuovi mixer e altri attrezzi del mestiere, sfinendoli con la sua tecnica straordinaria; arriviamo così nel 2003, anno in cui questo mago del turntablism assume le sembianze di A-trak... Ora avete sicuramente intuito dove vogliamo andare a parare.


Nel 2007 A-trak esce con "Dirty Sounth Dance", un album sconvolgente che risulta una vera miniera di mash up electro rap (combina Rick Ross con Simian Mobile Disco, Soulwax con Yung Joc), fondamentale a tal punto da diventare una vera bibbia per SABOTAGE; il periodo successivo lo passa tra remix e tour mondiale fino a fondersi con Armand van Helden nel progetto dal sapore retro DUCK SAUCE. A distanza di 3 anni la "Danza" di Alan è pronta per tornare...


Oggi l'etichetta Fool's Gold fa uscire in tutto il mondo il sequel "Dirty south Dance 2", ricco anch'esso di collaborazioni importanti (Carte Blanche e Kid Sister per citarne un paio): sicuramente una delle uscite più importanti dell'anno. Ecco per l'ascolto una traccia del brano.

0 commenti:

Posta un commento

 
Copyright © SABOTAGE
Blogger Theme by BloggerThemes Sponsored by Busy Buzz Blogging